Scoperte 2 tonnellate di olio adulterato

Una frode commerciale è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Salerno che ha bloccato l'immissione in commercio di oltre due tonnellate di olio extravergine adulterato. Le fiamme gialle di Scafati (Salerno) hanno fatto la scoperta in una azienda che si occupa di imbottigliamento e commercializzazione di Sarno (Salerno). L'olio era contenuto in due silos industriali mentre 200 litri erano già stati confezionati in bottiglie etichettate con la dicitura "olio extra vergine di oliva 100% italiano". Ma gli esami eseguiti dall'Ufficio Dogane di Bari hanno evidenziato invece la presenza di olio di semi oltre i limiti imposti dalla Legge. I tre responsabili della ditta sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Saviano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...